Menu

WebcamLa nostra pagina Facebook

Benvenuti nuovi soci !

Natale con tanti nuovi soci

 

Il salone della STV vestito a festa ha accolto i tantissimi soci che si sono dati appuntamento il 18 dicembre per il tradizionale scambio di auguri natalizi e di un prospero nuovo anno. Il presidente Marco Penso ha ricordato le principali tappe sportive e sociali dell’anno che si sta chiudendo. Un anno particolarmente ricco di successi sportivi sia della squadra agonistica, ma anche della numerosa flotta degli appassionati armatori della STV che si sono distinti nelle regate della varie classi. Un sentito ringraziamento a tutti per aver contribuito alla realizzazione della Sala Atelti, un grande orgoglio per il nostro circolo. Nel corso della serata sono stati presentati i nuovi soci, ben 35 associati tra i quali molti giovani, che porteranno nuova forza alla STV, tra le più attive compagini veliche della città. Le agevolazioni introdotte per i giovani e i congiunti hanno portato i risultati sperati. Cominciamo a conoscerli per nome: Marco Adamo, Caterina Alunni Barbarossa, Andrea Bassi, Anna Bembi, Paolo Bonetti, Federico Borghi, Ingrid Calligaris, Giorgio Cossutti, Elisa Degrassi, Giulio Di Vito, Lorenzo Domini, Luca Dorigo, Eugenia Fabris, Gaia Faggiani, Stefano Giustincich, Dean Iurincich, Laura Lazzari Centis, Fulvio Levantini, Maria Emanuela Lo Monico, Alessandro Martinolli, Giovanni Moretti, Doriana Pelaschiar, Flavia Penso, Antonella Piccini, Roberta Pozzi Mucelli, Erik Renzi, Walter Schiraldi, Giovanni Battista Soro, Monica Steiner La Valle, Eleonora Suerzi Stefanin, Marisa Sussa, Giancarlo Testino, Aurelia Tinelli Zugna, Nevio Tosi e Alessandro Vidonis.

A conclusione della serata il presidente Marco Penso insieme a Sandro Ulcigrai ha consegnato ai rappresentanti delle onlus Calicanto, Azzurra e Fondazione Luchetta Ota, Hrovatin, D’angelo l’assegno di 4.350 euro raccolti con le iscrizioni e la lotteria della veleggiata Sailing for Children.

Caloroso brindisi finale accompagnato dai gustosi stuzzichini del nostro Franco e del suo staff.

 

18 dicembre - ore 19 Brindisi di Natale e presentazione nuovi soci

Mercoledì 18 dicembre alle ore 19 tradizionale appuntamento con il brindisi di Natale e con la cerimonia di presentazione dei nuovi soci 2019. Ben 35 sono state quest'anno le nuove richieste di associazione e numerosi sono i giovani atleti a conferma che la scelta di favorire le adesioni al nostro circola attraverso le agevolazioni per i giovani e i famigliari ha avuto grande successo.

 

Ucetta Giurco "primadonna" Calbu

Con un caloroso applauso di 160 soci intervenuti alla cena sociale è stata incoronata vincitrice della Coppa Calbu 2019 Ucetta Giurco prima donna a ricevere il prestigioso premio. Ucetta, nella sua prima veleggiata in solitaria nei primi anni '60 ha valorosamente centrato il relitto del REX. 

Nel corso della festosa cena sono stati premiati tutti i vincitori delle regate sociali.

Non mancate alla Cena sociale 2019

Sabato 30 novembre alle ore 20 appuntamento di fine anno imperdibile con la Cena sociale nel corso della quale avranno luogo le premiazioni delle regate sociali e saranno svelati i vincitori della 55 edizione della Coppa Calbu. Ancora pochi posti disponibili...affrettatevi ! 

L'alta marea in Sacchetta solleva Janega sopra la strada

Martedì 12 novembre dalle ore 20.30 un'eccezionale ondata di piena ha purtroppo allagato il pianterrenno della nostra sede. Non se la sono passata meglio gli amici dell'Adriaco sommerso dall'acqua marina. Nell'immagine Janega dei nostri soci Trani e Traversa galleggia sulla strada.

Anche la STV nel progetto aMarefvg per un mare pulito

Anche la Triestina della Vela ha aderito al progetto pilota aMarefvg promosso dalla Regione Friuli Venezia Giulia. Vi informeremo sulle iniziative che verranno organizzate per sensibilizzare il rispetto dell'ambiente marino e preservarlo dai rifiuti che giornalmente lo inquinano.

STV sold out per l'incontro con Santiago Lange

La leggenda Santiago Lange medaglia d'oro alle Olimpiadi di Rio in classe Nacra 17 sarà oggi lunedì 7 ottobre alle ore 18 alla STV per una Lectio magistralis rivolta a tutti i velisti del Golfo. Vi aspettiamo !

Mostra di Alessandro Finozzi alla Comunale d'arte 4 settembre ore 19

Mercoledì 4 settembre alle ore 19 alla Sala comunale d'arte di Piazza Unità si inaugura la mostra di Alessandro Finozzi dal titolo Identità di confine.

Tutte le informazioni sul sito triestecultura  http://www.triestecultura.it/news/index/id/4130/

Nella pittura di Alessandro Finozzi convivono colori, tempi e luoghi. Il colore è la materia organica dei luoghi di appartenenza, è la polvere che nelle giornate ventose prende possesso dei vestiti di chi incede. I tempi della pittura sono scanditi da un ritmo geometrico, da spazi da colmare nella loro profondità, tessuto da colmare con attese. I luoghi raccontati dalle terre raccolte sui campi su cui generazioni si sono scontrate sono le doline carsiche; la trama del disegno sottolinea ogni volta un accento diverso di una stessa geografia, osservata ogni volta con prospettive inedite.

Alessandro Finozzi
Triestino nato a Milano nel 1958, dopo aver frequentato il Liceo Artistico di Brera, si laurea in architettura ed opera sia in Italia che all’estero. Nel 2011 espone in una personale presso lo studio FBArtLab e nel 2014 partecipa ad una collettiva in Torre Solea a Milano; nel 2018 presenta due personali al Museo della Seta di Como e al Madera di Milano; nel 2019 al Museo della Civiltà Istriana, Fiumana e Dalmata di Trieste partecipa con un’opera inedita alle celebrazioni per i cinquant’anni della rivista “Umago Viva”. Suoi lavori sono presenti in collezioni private ad Alghero, Cantù, Como, Milano, Modena, Palermo, Trieste e Varese.
“… La terra non è materia indifferente, non è un colore da applicare sulla tela; nel mio lavoro ciascuna tinta, l’una sovrapposte all’altra, mantiene la propria matericità, grana e coesione, non viene arbitrariamente mescolata con altre ma preserva intatto il senso della propria identità, frutto di un processo primordiale ed unico, richiamata nella sua semplice e naturale bellezza …” (Alessandro Finozzi)

La STV ha festeggiato i "50 ruggenti" di ATTICA

Grande festa giovedì 25 luglio in Sacchetta per i ruggenti 50 anni di Attica l’imbarcazione in legno disegnata dal famoso progettista triestino Carlo Sciarrelli. E’ il suo disegno n.12 costruita nel cantiere di Mariano Craglietto storico maestro d’ascia e varata 50 anni fa nel 1969.  Attica è stata progettata per essere competitiva nelle regate RORC che si disputavano in quegli anni in Adriatico. Imbarcazione estremamente elegante e snella con slanci pronunciati e un piccolo counter-stern ricurvo. Si fa notare per il piano di coperta sgombro, che richiama alla mente le barche di Laurent Giles e di Robert Clark. Carlo Sciarrelli, nella sua famosa lista dei progetti più riusciti assegna ad Attica ben due asterischi, il massimo.

Nel 2002, dopo vari armatori e vari approdi adriatici, è tornata a casa in Sacchetta nelle amorevoli mani di Maila Zarattini e Tiziana Oselladore e batte il guidone della Triestina della Vela. In questi diciassette anni è stata costantemente seguita nei restauri conservativi dai maestri d’ascia triestini del Cantiere Alto Adriatico di Monfalcone e dal Cantiere AA Custom. Dal 2003 Attica ha partecipato a tutte le regate delle barche classiche piazzandosi sempre ai primi posti del podio grazie alla perizia del timoniere e amico fraterno Guglielmo Danelon e del consocio Stefano Longhi.

Giovedì 11 luglio h 20.30 Spettacolo teatrale Il Sogno del Barone

Giovedì 11 luglio alle 20.30 in Sala atleti spettacolo teatrale IL SOGNO DEL BARONE di e con Sara Alzetta

 

 

Giovedì 11 luglio alle ore 20.30 nella Sala Atleti della Triestina della Vela va in scena Il Sogno del Barone spettacolo teatrale di e con Sara Alzetta.

 

 

L’inusuale scenografia en plein air della terrazza della Vela conduce lo sguardo dello spettatore dal palazzo del Barone Revoltella passando per le bianche residenze emporiali delle Rive fino a navigare verso le acque del Mediterraneo per giungere e attraversare il Canale di Suez che Revoltella contribuì a realizzare, ma che mai vide l’opera conclusa. Morì prima di poter presenziare all’inaugurazione del Canale che si svolse 150 anni fa.

Sara Alzetta con uno stile ironico e visionario immagina Pasquale Revoltella proiettato in uno strano posto, deserto, con la sola compagnia di una donna misteriosa. Scoprono che l'unica passione che li unisce è il Mediterraneo, e che per il resto, invece, non si trovano d'accordo su niente. E al culmine delle loro discussioni, anche un'altra donna, corpulenta, solenne, brandendo un candelabro, attraverserà quello spazio desolato e sconosciuto borbottando e raccontando agli spettatori la sua storia.

Nell’occasione di questa importante ricorrenza la Alzetta ha voluto rievocare un importante pezzo di storia triestina –uno di quegli eventi  fondativi dell’identità della città e della sua posizione geopolitica- che è anche un momento di svolta epocale nella geografia e nella finanza del mondo intero. L’Alta Finanza, che fino ad allora si era limitata a finanziare e influenzare la politica e la diplomazia europee, diviene, con il Suez Affaire, essa stessa Diplomazia e Politica. 

Suez è uno degli avvenimenti di grande peso che hanno sedimentato quel carattere di alterità conflittuale e minacciosa che definisce i rapporti fra le due sponde del Mediterraneo. Suez è una storia emblematica di subalternità di tipo coloniale.                                                                                                                                           

Ma è anche una fantastica storia di viaggi, di progressi tecnici, di allargamento di orizzonti.

                                                                                                                                                             

 

 

                                                                                                       

 

 

Twitter

RT @SacchettaTS: Alta marea eccezionale a #Trieste le barche quasi in strada @abollis @il_piccolo @DiscoverTrieste https://t.co/gHR4Fxndh3
https://t.co/2fQNbMbtsq
Tutti i premiati dei Trofei PerPaolo Luisa Dipiazza Elio Russo Campionato della Sacchetta https://t.co/2SP4RyIfzT
@SacchettaTS @abollis @il_piccolo https://t.co/OGavIKA9uf
Sabato 19 ottobre in alto le vele e i calici con la veleggiata Mare Vino #STV @abollis @il_piccolo @DiscoverTrieste https://t.co/3sEcOxKlD9
Permetto l'uso dei cookie per una fruizione completa di questo sito.