Menu

WebcamLa nostra pagina Facebook

Il nostro Mare ringrazia tutti i volontari per la pulizia dei fondali

Grazie a tutti i volontari della STV, YCA, Mare Vivo che con i sub del Circolo Sommozzatori Trieste sabato 11 maggio  hanno collaborato alla pulizia dei fondali nel canale tra il Molo Sartorio e il Molo Istria. Gente di mare che ama il mare e che ha regalato il proprio tempo libero per mantenerlo sano e pulito. Hanno prestato la loro collaborazione anche i giovani atleti delle squadre agonistiche della STV e YCA testimoniando la cura e l'attenzione dei giovani per il benessere del nostro pianeta.

sabato 11 maggio Salviamo il nostro Mare con la pulizia dei fondali ...

Sabato 11 maggio dalle 8.30 alle 12.30 lo Yacht Club Adriaco e la Triestina della Vela in collaborazione con il Circolo Sommozzatori Trieste e l'Associazione Marevivo FVG organizzano su base volontaria una mattinata di pulizia dei fondali nel canale tra il Molo Sartorio e il Molo Istria.  La manifestazione si propone di sensibilizzare i velisti e i cittadini sul tema attualissimo della tutela dell’ambiente marino. Un bene prezioso che va rispettato e curato per il bene di tutti ed in particolare a favore delle generazioni future. Il recupero degli oggetti estranei alla natura del mare e la pulizia subacquea dei fondali sarà operata da sommozzatori accreditati, mentre la collaborazione a terra per il trasporto e il conferimento nei cassonetti del materiale recuperato sarà curato dai soci volontari della Triestina della Vela e dello Yacht club Adriaco. I due circoli hanno coinvolto attivamente nell’iniziativa gli atleti delle rispettive squadre agonistiche per rendere partecipi le giovani generazioni sull’emergenza dell’inquinamento del mare. Hanno prestato la loro collaborazione per il buon fine della manifestazione la Capitaneria di Porto, il Comune di Trieste e l’Acegas aps che metterà a disposizione i cassonetti per la raccolta differenziata.

Un varo in piena regola marinaresca per la Sala atleti ...

Rocco D'Amico a nome di tutti gli atleti della squadra STV si è preso la pesante responsabilità di varare la Sala Atleti. Con piglio deciso e il sorriso sulle labbra ha frantumato la tradizionale bottiglia di bollicine sul montante della sala che non ha riportato alcun danno ! Buon inizio sotto i migliori auspici della marineria.

L'inaugurazione della Sala atleti su Il Piccolo

La stampa cittadina e in particolare Il Piccolo di Trieste ha dato ampio risalto all'inaugurazione della Sala atleti. Una struttura che guarda al futuro del nostro circolo creata per i giovani velisti. GRAZIE a tutti i soci !

Tagliato il nastro della Sala atleti da Zeno D'Agostino

Venerdì 5 aprile alle ore 11.30 si è svolta la cerimonia ufficiale del taglio del nastro della nostra Sala atleti alla presenza di tutte le autorità cittadine. Il presidente dell'Autorità portuale Zeno D'Agostino ha tagliato il nastro affiancato dal nostro presidente Marco Penso, dall'assessore regionale Pierpaolo Roberti e dall'assessore comunale Michele Lobianco. Presenti i vertici della Capitaneria di Porto, della Fiv e delle Società sportive.

Alle ore 19 inaugurazione della Sala con tutti i soci. A seguire si festeggia l'evento con un banchetto e con tanta musica.

Cena musicale per festeggiare la Bongo

Sabato 30 marzo alle ore 20 festa musicale aperta a tutti i soci insieme ai regatanti iscritti alla Coppa Bongo. Non mancate al primo appuntamento della stagione di regate organizzate dal nostro circolo.

Prenotazioni in Segreteria.

27 marzo ore18 Storie illustri di navi e di uomini: Elettra e Guglielmo Marconi

Mercoledì 27 marzo alle ore 18 alla Triestina della Vela

Storie illustri di navi e di uomini: l’Elettra e Guglielmo Marconi a cura di Giancarlo Capaccio.

Un racconto che lega le vicende di una nave varata nel 1904 dall’Arciduca Carlo Stefano d’Austria con il nome di Rovenska per ricordare l’amata località sull’isola di Lussino a quelle di un uomo che voleva connettere spazio e tempo. Una storia che ci parla di Trieste e della Dalmazia e dell’amore per la ricerca e la tecnologia.

Guglielmo Marconi acquistò l’Elettra nel 1919 e la trasformò in una nave laboratorio. Alla sua morte la nave fu portata a Trieste, ma allo scoppio della guerra venne requisita dai tedeschi per scopi militari e poi affondata vicino a Zara. Il progetto di trasformarla in un museo galleggiante non andò in porto e lo scafo fu tagliato in sezioni, quella di prua di 19 metri si trova esposta nel piazzale antistante l’Area Science Park a Padriciano, in un luogo di scienza e di ricerca come fu l’Elettra per Guglielmo Marconi.

L’incontro è aperto al pubblico.

Lunedì 4 marzo h.18 Omero Antonutti recita alcuni brani del libro di Pietro Neglie

Lunedì 4 marzo alle ore 18 su proposta della socia Maria Grazia Panariello sarà presentato il romanzo di Pietro Neglie "ma la divisa di un altro colore" per i tipi di Fazi Editore. Pietro Neglie insegna storia contemporanea presso il corso di Scienze Internazionali e Diplomatiche dell'Università di Trieste. Avremo l'onore di ospitare il famoso attore Omero Antonutti che leggerà alcuni brani del libro. 

Qui di seguito potete scaricare la locandina

 

I soci approvano la relazione e il bilancio 2018 e 2019

Domenica 24 febbraio i soci sono intervenuti numerosi all'Assemblea ordinaria, 183 i votanti di cui 136 presenti con 47 deleghe. Approvati la relazione e il bilancio consuntivo 2018, nonchè la relazione e il bilancio preventivo 2019. La Triestina della Vela ha appena girato la boa dei 95 anni dalla fondazione e appare solida e giovane più che mai. Il direttivo uscente ha portato a termine il mandato triennale raggiungendo con serietà e competenza gli obiettivi affidati dai soci e consegna alla nuova compagine una sede ancora più ampia e rispondente alla esigenze degli atleti. Entro marzo l'inaugurazione della nuova sala atleti che per l'occasione è stata aperta alla visita dei soci intervenuti all'assemblea.

Nel corso della mattinata sono stati consegnati dal presidente Marco Penso i distintivi d'oro a Paolo Lonzar, Paolo Pinelli e Walter Svetina soci da 25 anni e i distintivi d'oro con brillante per i 50 anni di associazione a Dani De Grassi, Firmino Kobec, Giorgio La Valle, GianFranco Longhi, Corrado Michelazzi, Maria Grazia Panariello, Vittorio Piccoli e Paolo Pocecco.

Twitter

RT @regioneFVGit: 🌊 TUFFI dall'URSUS (!), match race di CANOTTAGGIO, gare di NUOTO, gare di APNEA a caccia di rifiuti e PULIZIA DEI FONDALI…
Grazie a tutti i volontari @STV_social @SportAdriaco #SommozzatoriTrieste #MareVivo @il_piccolo @abollis https://t.co/JK5BaH1VYp
https://t.co/mCU7YJC72F
Oggi puliamo il nostro Mare @STV_social @SportAdriaco @abollis @il_piccolo https://t.co/Jpxp29ltzB
RT @MailaZarattini: Oggi salviamo il nostro Mare @STV_social @SportAdriaco in @SacchettaTS @il_piccolo @abollis https://t.co/3QnFVqm2Er
Permetto l'uso dei cookie per una fruizione completa di questo sito.