Menu

WebcamLa nostra pagina Facebook

Marinaresca, Piccolo Nastro Azzurro e Nastro Azzurro In evidenza

  • Letto 1854 volte

Si è conclusa domenica sera con una affollata premiazione alla Triestina della Vela, la tre giorni delle Regate Sociali da alcuni anni organizzata congiuntamente dai due storici circoli velici della Sacchetta, la STV e lo Yacht Club Adriaco. Si è iniziato venerdì 28 agosto con la tradizionale e originale “Marinaresca”, veleggiata notturna con partenza da piazza dell’Unità. Una trentina di imbarcazioni ormeggiate sulle Rive si sono date battaglia (si fa per dire visto il debolissimo vento) per raggiungere e virare al largo una barca con una luce lampeggiante per poi inseguirsi fino in Sacchetta in tempo per partecipare, dopo le 22, ad una allegra cena in terrazza della STV.
Secondo impegno sabato 29 per il “Piccolo Nastro  Azzurro” regata per tutte le derive a tempi compensati, ma in questo caso è stato impossibile dare la partenza al centinaio di derive presenti in mare, a causa della assoluta mancanza del vento. Alla sera, alla luce di una splendida luna piena, i soci dei due circoli si sono comunque ritrovati per cenare e ballare sui moli dello YC Adriaco.
Domenica 30 il  ha avuto luogo il tradizionale “Nastro Azzurro” che incorona il più veloce cabinato della Triestina della Vela; in mare un’ottantina di imbarcazioni dei due circoli e circa 400 persone impegnate nella regata. Ancora pochissimo vento ma  una brezza improvvisa verso mezzogiorno ha consentito il regolare svolgimento della regata. Il più veloce di tutti è stato il piccolo e sofisticato Zerstoren di Adriano  Condello seguito da Aoi Me di Piero Santi e dall’intramontabile Lola di Stefano Michelazzi.
In mare moltissimi gli equipaggi familiari e tanti giovanissimi atleti impegnati alle manovre. Una gran festa per tutti!

Tradizionale Manifestazione "Marinaresca".

Si prosegue poi al sabato con la regata per derive Piccolo Nastro Azzurro, mentre la domenica si disputerà la manifestazione sociale del Nastro Azzurro.

Quest'anno il Consiglio Direttivo in carica ha voluto dare una forte scossa alla promozione dell'evento sociale, mettendo in palio una Quota Sociale per l'anno venire. Il premio sarà estratto a sorte tra tutti coloro che risultano iscritti e "partenti", cioè che si sono presentati almeno sulla linea dai partenza.

Ultima modifica Mercoledì, 17 Febbraio 2016 11:56

Instagram

Twitter

@abollis @il_piccolo Il Direttivo e tutti i soci della Triestina della Vela ringraziano Alberto Bollis @abollis per… https://t.co/jCi1iqV8Z5
#STVindossalamascherina https://t.co/LOZqezhKM2
Oggi su @il_piccolo la Scuola Vela #STV @abollis https://t.co/PiF4BJ92EX
https://t.co/v6XrzE2UQc
https://t.co/w6MDRItTso
Permetto l'uso dei cookie per una fruizione completa di questo sito.