Menu

WebcamLa nostra pagina Facebook

Coppa Italia classe Finn a Grado - Bruno Catalan primo dei Legend...

Grado 13 - 14 maggio terza tappa Coppa Italia Finn 2017 


Sotto le suggestive evoluzioni della Pattuglia Acrobatica Italiana si sono disputate a Grado cinque regate con vento medio leggero valide per la Coppa Italia. Quaranta i concorrenti arrivati anche dall'Austria e Russia. Primo su tutti l'atleta russo Vladimir Krutskikh. Buona prova del nostro Francesco Faggiani all'ottavo posto, mentre Bruno Catalan troppo impetuoso con due partenze anticipate termina la prova ventiquattresimo, aggiudicandosi comunque la coppa per il primo dei Legend. Umberto Giugni chiude la sua prestazione trentesimo. Bravi tutti !

 

13/14 maggio Trofeo Baia di Sistiana Optimist e selezione per i nazionali...

13 e 14 maggio 5°Trofeo baia di Sistiana classe Optimist valido per la selezione zonale, per il Campionato nazionale e per la Coppa Primavela. Sono state portate a termine due sole prove con poco vento. Luca e Mael terminano 26imi e 37imi in recupero e in piena lotta per selezionarsi. Sfortunatissimi i cadetti, dove Elena e Noam si fanno sorprendere in ufd la seconda prova. Erano rispettivamente terza e dodicesimo. Avranno modo di rifarsi!! Buoni spunti anche da Carolina Bontempo 31a.

Vi aspettiamo numerosi alla Sailing for children...

Sabato 3 giugno torna la veleggiata Sailing for Children nella quale si sfidano all'ultima boa bambini e ragazzi disabili ospitati sulle imbarcazioni messe a disposizione degli armatori partecipanti. L'incasso delle iscrizioni sarà devoluto alle Onlus Azzurra, Calicanto e alla Fondazione Luchetta, Ota, D'Angelo, Hrovatin.

Qui di seguito potete scaricare l'avviso.

Ottimi piazzamenti dei nostri giovani atleti al Trofeo Giulia Stogaus

Domenica 7 maggio al trofeo Giulia Stogaus i nostri atleti si mettono in evidenza con Elena Degrassi seconda a a pari punti con il primo, prima delle femmine e con Itzel Blin seconda fra i piccoli 2008. Il nostro nuovo atleta Noam Lusa assapora il podio ma purtroppo tocca una boa. Alessandro Valentinis stupisce tutti con il terzo di giornata e conclude al quinto posto. Tutta la squadra mostra progressi, impegno e concentrazione.

Successo della Triestina della Vela al #Woertersee in Austria

Regate Classe #Finn e #Star: un fine settimana di successo della Triestina della Vela al #Woertersee in Austria

Dopo un primo ed un secondo, con il vento leggero di sabato, Bruno Catalan si accordava con il "dio Eolo" per non far arrivare il vento la domenica e disputare altre prove, vincendo quindi la regata e aggiudicandosi anche il trofeo Alpe Adria Cup che somma anche la classifica della Coppa Bongo di Trieste. 
Sul podio, al terzo posto, anche un brillante Francesco Fagiani mentre Umberto Giugni si aggiudicava il soggiorno offerto dalla Falkenesteiner Hotels.
Nella classe Star, ottimo secondo posto del nostro Andrea Bernardi a prua di Samuele Semi dello Yacht Club Adriaco, dietro ai forti Passegger-Kropfitsch.

Grande inizio di stagione con la coppa Bongo e le derive - Sul podio 2°Bruno Catalan

Festoso inizio di stagione con la Coppa Bongo e Alpe Adria Cup per la classe Finn che si è disputata sabato 8 e domenica 9 aprile. Due giornate molto combattute con 25 imbarcazioni iscritte provenienti da italia, Austria e Slovenia. sabato vento leggero da ponente ha consentito di disputare due prove, mentre domenica i concorrenti si sono dati battaglia con tre prove sempre con vento leggero. Dominio assoluto di Alessio Spadoni che si è aggiudicato la Coppa Bongo seguito a ruota sul podio dal nostro Bruno Catalan. Terzo lo sloveno Jan Orel. 

Domenica sono scese in mare anche le derive per la regata d'apertura della stagione 2017 organizzata insieme allo Yacht Club Adriaco. Bene i nostri atleti che si sono fatti onore in tutte le classi.

In 420 terze Silvia Penso e Giulia Bernardi, classe Star terzo Andrea Bernardi, classe Europa seconda Giulia Cescutti, Laser standard secondo Maurizio Demarch.

Qui di seguito tutte le classifiche.

MATTEO SAVIO AL CAMPIONATO ITALIANO

Ostia, regate della 24ma edizione del Campionato Italiano Classi Olimpiche (#CICO2017)

Ottima prestazione del nostro atleta Matteo Savio al Campionato Italiano Classi Olimpiche di Ostia, si è classificato al 5o posto nella classe Finn su una flotta di 43 imbarcazioni.
1.mo non professionista e 1.mo Juniores?
Considerando che è stato fermo diversi mesi per malattia è un risultato notevole che fa ben sperare per la sua attività mirata a una qualificazione olimpica
Congratulazioni e in bocca al lupo! ??
Vamos adelante!!!!! ????⛵️

 

Criterium Monfalcone 10-12 marzo la squadra Optimist STV competitiva

Criterium Monfalcone 10-12 marzo.

La squadra Optimist STV si presenta al completo: accompagnano 5-6 nodi di vento e una splendida giornata come cornice. La squadra A si dimostra competitiva in seguito agli allenamenti svolti a Pola. Lo dimostrano i podi sfiorati da Luca Fajman negli juniores 4o e con Elena Degrassi 5a nei cadetti (3a femmina) e un buon 11o di Mael Blin.

La squadra B non è da meno e, quasi tutti alla loro prima regata, si difendono più che bene mostrando ottimi spunti sui quali lavorare. La regata da l'inizio alla stagione, non resta che rimboccarsi le maniche e continuare a lavorare per migliorare. I buoni presupposti ci sono tutti!

Italia Cup Laser a Genova 3-5 marzo

I nostri atleti all'Italia Cup Laser di Genova 3-5 marzo 
Sono state disputate 4 prove in totale, tutte con vento forte e onda oltre i 4 metri, condizioni in cui i nostri atleti non avevano mai navigato prima. È obbligatorio quindi complimentarsi con tutti i ragazzi per i risultati ottenuti e per aver gestito cosi bene la novità! 
Hanno partecipato alle regate: Rocco D'amico, Alessandro Medvescek, Mario Busetto, Nicola Delalle, Marco Allocchio e Federico Borghi.
Una nota di merito speciale per Marco Allocchio che ha concluso 26/141 alla sua prima nazionale in 4.7, a Federico Borghi 25/140 in Radial. Ecco le classifiche...

Anche la STV a Roma per il Velista dell'anno

La nostra Emanuela Sossi due volte olimpionica in 470 insieme a Marina Simoni vice presidente STV e Francesco Ettorre presidente della FIV il 6 marzo a Roma nel corso della manifestazione Il Velista dell'anno.

Qui di seguito l'articolo completo della manifestazione tratto sito della FIV:

Villa Miani ha ospitato ieri sera gli Oscar della Vela Italiana. Alla presenza di oltre 200 ospiti sono stati assegnati i premi nelle quattro categorie: Barca, Armatore-Timoniere, Club e Velista dell’Anno. La manifestazione organizzata da Acciari Consulting, con la Federazione Italiana Vela partner istituzionale e il supporto di Ucina Confindustria Nautica e Salone Nautico di Genova, è giunta alla sua 23ma edizione. 
Il premio Velista dell'Anno è stato assegnato a Mattia Camboni, 21 anni ancora da compiere, atleta delle Fiamme Azzurre, che ha ottenuto un vero e proprio plebiscito di voti on line, è stato premiato per i suoi risultati del 2016, tra cui un primo posto nella classifica Under 21 del Campionato del Mondo RS:X 2016 e un decimo posto alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Il Presidente della FIV Francesco Ettorre ha consegnato al vincitore un'opera dello scultore velista Guido Armeni, raffigurante due vele realizzate in acciaio lucido e porcellanato.
Alessandro Rombelli è stato proclamato Armatore-Timoniere dell'Anno per i suoi risultati internazionali 2016 nelle classi Megles 20 e 32. Rombelli e ha ricevuto il premio da Marina Stella, direttore Generale di Ucina Confindustria Nautica. Il Cookson 50 Cippa Lippa sale sul gradino più alto del podio nella categoria Barca dell'Anno. Il video della barca in planata a 31 nodi di velocità durante la Rolex Middle Sea Race 2016, dopo la giuria ha conquistato anche la platea. L'armatore Guido Paolo Gamucci è stato premiato da Mauro Pelaschier.
Nella categoria Club dell'Anno, premio istituito in collaborazione con la Lega Italiana Vela, il successo è andato alla Club Velico Crotone. Il premio è stato consegnato dal presidente della LIV Roberto Emanuele de Felice a Francesco Verri, Presidente del sodalizio velico calabrese, premiato per aver bruciato le tappe ed essere diventato in pochi anni un punto di riferimento per la vela nazionale e internazionale.
Francesco Ettorre, Presidente della Federazione Italiana Vela, al termine della serata ha dichiarato: “Non è la prima volta che partecipo a questa serata del Velista dell’Anno, lo è però come Presidente della Federazione Italiana Vela e chiaramente ha un sapore diverso, dal punto di vista prettamente personale. E’ una serata speciale, per me e per tutto il movimento della vela, che ha l’occasione di ritrovarsi in questa magnifica location nell’ambito di una piacevole serata fuori dagli schemi, per condividere la passione che ci unisce. Per quanto riguarda la vittoria di Mattia Camboni, non posso che essere molto, molto felice che abbia vinto questo importante premio. Se lo merita, per l’impegno che mette nel lavoro e per tutti i risultati che ha già ottenuto, ancora giovanissimo”.
La Giuria del Velista dell’Anno che, dopo aver preso atto delle preferenze espresse dal pubblico (oltre 16.000), ha proclamato i vincitori era composta da: Francesco Ettorre, Presidente della Federazione Italiana Vela e Presidente della giuria, Carlo Mornati vice Segretario generale del CONI e responsabile della preparazione olimpica, Fabio Planamente, Presidente dell'assemblea Vela di Ucina Confindustria Nautica e da Alberto Acciari, ideatore e segretario del Premio.    
La Federazione Italiana Vela, partner istituzionale del Velista dell'Anno, ha premiato gli atleti juniores che hanno conseguito risultati di rilievo internazionale nel corso del 2016 come la vittoria al Nations Trophy ad Auckland dello scorso dicembre e gli autori tanti altri successi ancora. Questi i nomi dei premiati: Giorgia Speciale (RS:X-Techno 293), Gaia Bergonzini (Optimist), Francesca Russo Cirillo e Alice Linussi (420), Edoardo Tanas (Techno 293), Veronica Ferraro e Giulia Ierardi (420), Tommaso Cilli e Bruno Mantero (420), Marta Zattoni (Laser Radial), Paolo Giargia (Laser Radial), Alexandra Stalder e Silvia Speri (420), Carolina Albano (Laser Radial), Maria Ottavia Raggio e Paola Bergamaschi (49er FX), Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (470), Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini (470).
Alberto Acciari e Cristiana Monina, volto noto della vela e della televisione si sono alternati nella conduzione di serata ricca di emozioni e molto coinvolgente per il pubblico, che ha potuto rivivere le imprese dei finalisti attraverso spettacolari filmati e racconti dei protagonisti. La Monina e Acciari hanno accolto sul palco i finalisti e gli ospiti che si sono alternati insieme a campioni del calibro di Mauro Pelaschier e olimpionici come Alessandra Sensini e Carlo Mornati vice segretario generale del CONI.
Telesia (Gruppo Class Editori) media partner del Velista dell'Anno, trasmetterà le immagini dell’evento sui suoi canali televisivi digitali degli Aeroporti italiani e delle Metropolitane dal 20 marzo al 2 aprile prossimi.

La nostra squadra Optimist in allenamento a Pola

Si è concluso l'allenamento degli optimist a Pola prestagionale al quale ha partecipato la squadra A della Triestina. Nelle acque di Pola da sabato 25 febbraio  a martedì 28 febbraio si sono confrontati una 70ina di equipaggi triestini(Svbg,Sirena,Adriaco,Cupa,Pietas e ovviamente STV) con ottimi allenamenti e condizioni che di giorno in giorno variavano, bora, termica di maestrale,libeccio e scirocco. La squadra ha ben figurato e ha lavorato intensamente per migliorare in vista delle regate.

Gli atleti STV e YCA al Polo Vela della scuola Campi Elisi

Per programmare al meglio la preparazione atletica i velisti delle squadre agonistiche Optimist, 420 e Laser della Triestina della Vela e dell’Adriaco si sono sottoposti a una batteria di test per misurare le capacità motorie presso il Polo per la Vela alla Scuola Campi Elisi. Con gli atleti la nostra vice presidente Marina Simoni e Marinella Gorgatto dell'YCA.

Twitter

#SeriousSailingSeriousFun https://t.co/wODxfkjzq1
Vince il Trofeo Bongo l’austriaco Michael Gubi seguito da FrancescoFaggiani e BrunoCatalan della STV https://t.co/pM1hZkWCtU
Tutto pronto per la Coppa Bongo e Alpe Adria cup di #Finn si sfideranno il 14 e 15 aprile velisti da Austria Slovenia e Italia
RT @il_piccolo: #Trieste Furto di motori alla Triestina della Vela @stv_social https://t.co/2uu5kYYSIh via @il_piccolo
Oggi alle 18 alla STV “Allenare la concentrazione” A cura di Stefano Cigui psicolo dello sport https://t.co/CHHfshiKNS
Permetto l'uso dei cookie per una fruizione completa di questo sito.